Biografia

In questa sezione puoi trovare la biografia del Presidente Sandro Pertini a cui è dedicato il nostro centro socioculturale.

Alessandro Pertini nacque a Stella in provincia di Savona il 25 Settembre 1896 da Alberto e Maria Muzio, una famiglia benestante (il padre Alberto era proprietario terriero).

A Firenze, Pertini entrò in contatto con gli ambienti dell'interventismo democratico e socialista vicini a Gaetano Salvemini, ai fratelli Rosselli e a Ernesto Rossi.In questo periodo aderì al movimento di opposizione al fascismo "Italia Libera".

Il 26 Marzo 1929, utilizzando un passaporto falso intestato al cittadino svizzero Luigi Roncaglia, Pertini riuscì finalmente a rientrare in Italia.

Dopo il 25 Luglio, tornato in libertà, Pertini divenne uno dei principali protagonisti del movimento di liberazione nazionale. Tra coloro che, a Roma, parteciparono alla costituzione del Partito Socialista, egli ne divenne il responsabile dell'organizzazione militare.

Segretario del PSI nel 1945, eletto alla Costituente e quindi deputato, direttore dell'Avanti! nel 1945-1946 e nel 1950-1951 Pertini fu uno degli esponenti di spicco del partito socialista dell'immediato secondo dopoguerra.

L'8 Luglio 1978, al sedicesimo scrutinio (con 832 voti su 995), Sandro Pertini venne eletto settimo Presidente della Repubblica. 

JSN Mico template designed by JoomlaShine.com